Piano 35

Chiude il ristorante torinese

A Torino ha chiuso i battenti Piano 35 il locale aperto in cima al grattacielo Intesa Sanpaolodi Torino, a 150 metri di quota. Si trattava del ristorante più alto d’Italia e occupava 40 addetti tra ristorazione e lounge bar. La motivazione della chiusura sta nel mancato rinnovo da parte dell’istituto di credito del contratto con Affida, newco del gruppo Cir Food, che gestiva l’aspetto ristorativo del locale. La chiusura potrebbe però essere momentanea visto che sembra che Piano 35 riaprirà quando sarà trovato un nuovo gestore adatto alla location. La vita del locale aperto nel 2016 è stata abbastanza travagliata. Tre gli chef che si sono alternati in cucina: Ivan Milani, rimasto un anno, è subentrato l’ex sous chef Fabio Macri e, infine, Marco Sacco, chef del Piccolo Lago di Verbania con due stelle Michelin.

[kelkoogroup_ad id="13541" kw="cake" /]