Vivere un’Experience Pommery

Il 10 dicembre è una data storica per Vranken-Pommery Italia, la filiale italiana della celebre Maison de Champagne di Reims, che sei anni fa vedeva la sua nascita. Il 10 dicembre 2014 segna un altro tassello importante: l’inaugurazione dello showroom “Experience Pommery in Milan”, uno spazio polifunzionale, multimediale e didattico che accoglierà le iniziative del Gruppo e le attività in collaborazione con clienti, operatori del settore food&Beverage e mediapartner.

025

“Il progetto vuole insistere sulla promozione di tutti i Marchi di Champagne, vini e Porto della Maison Vranken-Pommery associati a momenti di esperienza gastronomica –spiega Mimma Posca, amministratore delegato Vranken-Pommery Italia, la brillante mente di questa importante iniziativa- Lo spazio è stato creato su progetto dell’ingegnere Umberto Montorfano e la consulenza del celebre architetto Ettore Mocchetti. Per rafforzare l’incontro tra Champagne e cibo con eventi di show-cooking, AEG-Electrolux ha messo a disposizione una cucina professionale attrezzata con apparecchiature di ultima generazione, installate su mobili di alta gamma disegnati appositamente da ArcLinea; completano gli arredi, le raffinate lampade design di Antonangeli e le rifiniture di pregio di Giulio Stoppani. L’Italia è il Paese che, con il suo Made in Italy, l’unicità e l’originalità dei suoi prodotti regionali, la sua ricchezza e la sua cultura alimentare, insieme alla Francia si contende l’attenzione e la sensibilità alla gastronomia. E, in effetti, tutti i Paesi del mondo vedono l’Italia come la frontiera del lusso gastronomico”.

028

Per festeggiare lo showroom Experience Pommery in Milan, Davide Oldani, due stelle Michelin con il suo ristorante D’O di Cornaredo (Mi), inventore della cucina pop e ambasciatore Expo 2015, ha deliziato gli ospiti con il suo piatto icona pensato proprio per l’Esposizione Universale: Zafferano e riso alla milanese. Naturalmente in abbinamento al Brut Cuvée Louise Grand Cru Millésimé 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*