Sapori Ticino festeggia i 10 anni a colpi di tre stelle

S.Pellegrino Sapori Ticino festeggia i dieci anni a colpi di tre stelle Michelin. La manifestazione che mette in mostra l’enogastronomia e il territorio del Canton Ticino, celebra la decima edizione che si svolgerà dal 1° maggio al 19 giugno, nelle più prestigiose location del Canton Ticino, da Lugano ad Ascona fino a Vacallo con la presenza di sessanta chef stellati.

Lungo è il calendario degli appuntamenti che si aprono oltre Gottardo il 4 aprile a Vitznau presso il Park Hotel Vitznau, il 6 aprile a Losanna presso il Beau-Rivage Palace e l’11 aprile a Basilea presso il Grand Hotel Les Trois Rois, dove gli chef ticinesi saranno ospiti di grandi alberghi del gruppo Swiss Deluxe Hotels con l’obiettivo di promuovere l’enogastronomia di qualità ticinese.

Dal 1° maggio si torna in Ticino con la serata di apertura sarà dedicata agli chef del gruppo Swiss Deluxe Hotels, presso l’hotel Splendide Royal di Lugano, dove Domenico Ruberto ospiterà i colleghi Nenad Mlinarevic (Restaurant Focus – Park Hotel Vitznau), Heiko Nieder (The Restaurant – The Dolder Grand, Zürich) e Thomas Neeser (Grand Hôtel Du Lac, Vevey) per una serata a 5 stelle Michelin.

Il 2 maggio inizieranno gli appuntamenti con i 10 Chef tristellati. Si comincia con Thomas Bühner del ristorante La Vie di Osnabrück (Germania) che sarà ospite di Luca Orini presso il Seven Lugano – The Restaurant. Nei giorni seguenti sarà la volta di Massimo Bottura, di Annie Féolde con l’executive chef Riccardo Monco e lo chef di cucina Alessandro Della Tommasina, e poi ancora di Pascal Barbot (L’Astrance, Parigi), Niko Romito (ristorante Reale di Castel di Sangro), Peter Knogl (restaurant Cheval Blanc). Il 30 maggio sono di scena i fratelli Enrico e Roberto Cerea, mentre le serate a tre stelle si chiudono con Christian Bau (Victor’s Fine Dining), Jonnie Boer (De Librije, Zwolle, Paesi Bassi) ed Eric Pras (Maison Lameloise, Chagny, Francia).

La manifestazione si articola in una lunga serie di altri appuntamenti che vedranno protagonisti giovani chef under 30, il pranzo solo a base di pesce preparato da alcuni Chef dell’associazione “Le Soste” e due due serate interamente dedicate alle donne, rispettivamente con le Chef Luisa Valazza (Ristorante Al Sorriso, Soriso) e Anna Matscher (Zum Löwen, Tesimo). Il tutto culminerà con la festa finale che si terrà al Grand hotel Eden di Lugano il 19 giugno e avrà come protagonisti quattro storici nomi che hanno fatto, e continuano a fare, la storia della ristorazione svizzera come Pierrot Ayer (Les Pérolles, Friborgo), fresco presidente delle Grandes Tables de Suisse, Stéphane Décotterd (Le Pont de Brent, Brent), Alain Bächler (Des Trois Tours, Friborgo) e Pierrick Suter (Hotel de la Gare, Lucens).Foto ufficiale S.Pellegrino Sapori Ticino 2016

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*