Kouzina, il festival gastronomico per scoprire la Calcidica

Cucina dell’antica Grecia, cucina a base di pesce, cucina dei Monasteri, cucina microasiatica, cucina della zona di Pondos.

Kouzina, il festival dell'antica Grecia.

Cucina dell’antica Grecia, cucina a base di pesce, cucina dei Monasteri, cucina microasiatica, cucina della zona di Pondos. Ogni settimana cambia il tema, incentrato di volta in volta su un diverso focus e che riporta a luoghi e storie di questa terra, la Calcidica, quella parte di Grecia che si prolunga con tre dita nel mar Egeo, che ha come capitale Salonicco. Il festival Kouzina, dal 15 maggio al 15 giugno, alla nona edizione, è un festival gastronomico che propone cene nei migliori ristoranti e alberghi della zona, con show cooking proposti da chef, ma anche dalle massaie dei diversi paesi della costa.

CHE COS’È – Kouzina consente un’esperienza gastronomica a tutto tondo per conoscere meglio la cucina della Grecia antica a base di prodotti naturali ben radicati nella cultura greca che si possono trovare ancora oggi in aree incontaminate e che provengono da animali che pascolano liberi. L’agnello la fa da padrone, ma anche il pesce fresco, tra gli ingredienti maggiormente utilizzati, dal polpo ai molluschi, come le cozze, che sono alla base anche della cucina dei Monasteri, sul Monte Athos, il Monte Santo. Questo Stato monastico da oltre mille anni ospita 22 monasteri abbarbicati sulle pendici del monte, in mezzo ai boschi, che in questo periodo aprono le porte dei luoghi sacri (solo agli uomini, però) per far gustare i piatti che solitamente vengono consumati dai monaci. La cucina della zona del Pondo e dell’Asia Minore è rappresentata da chef dei principali hotel di Salonicco che cucinano  piatti tipici. L’ultima settimana del Festival, dedicata ogni anno a un diverso Paese del Mediterraneo, quest’anno presenta la cucina del Libano, quella della chef Dina Nikolaou e di George Akiki. (www.visitgreece.gr ). Per raggiungere Salonicco e da lì la Calcidica opera Ryanair (da Bergamo Orio al Serio).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*