Champagne Pommery protagonista al Bocuse d’Or

Torino ha ospitato l’evento itinerante Bocuse d’Or d’Europe, la selezione continentale del più prestigioso concorso mondiale nel settore.

Torino ha ospitato l’evento itinerante Bocuse d’Or d’Europe, la selezione continentale del più prestigioso concorso mondiale nel settore. L’Oval Lingotto ha accolto l’eccellenza delle cucine europee attraverso l’opera dei migliori chef pronti ad accedere alla finale che si terrà a Lione nel gennaio 2019.

POMMERY – È uno degli “ingredienti” della manifestazione che rafforza i rapporti che legano i prestigiosi Champagne di Reims agli chef più talentuosi e alla loro raffinata cucina. All’evento di Torino è stato infatti protagonista Pommery Brut Royal: come coupe de bienvenue nel Vip Restaurant e nella Vip Lounge della Terrazza al Lingotto; come prezioso aperitivo al Gala Dinner nel Castello di Venaria Reale che ha concluso l’evento. “Un momento di grande emozione”, dice Mimma Posca, ceo Vranken-Pommery Italia, “per questo show che conquista l’attenzione dei palati più esigenti”.

MAISON POMMERY – Pommery Brut Royal, lo Champagne signature della Maison Pommery, definisce lo stile e s’ispira al primo brut nella storia dello Champagne che ha rivoluzionato il modo di bere questa tipologia di bollicine. Riunisce 40 crus delle zone più vocate della Côte des Blancs e della Montagne de Reims, è fresco, fine e delicato con note agrumate e di fiori bianchi; al palato è elegante e vivace con sentori di piccoli frutti rossi. Ottimo come aperitivo, si distingue per la sua eleganza e armonia. Uno Champagne che esalta, con la discrezione della consapevolezza, i prodotti tipici regionali che ospita questo importante appuntamento e la creatività dei concorrenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*