St. Patrick’s Day


Il St. Patrick’s Day, ovvero la festa del santo patrono di Irlanda San Patrizio, si celebra ogni anno 17 Marzo, è a festa più amata e sentita dal popolo irlandese residente all’estero.  Più di 70 milioni di persone si riuniranno per celebrare la festa nazionale più celebrata nel mondo, è una tradizione nata a Boston nel 1737 grazie agli immigrati irlandesi che avevano voglia di celebrare la propria patria, la propria cultura e l’orgoglio nazionale, anche se lontani da casa.
Una festa internazionale ormai sinonimo di GUINNESS®, icona delle celebrazioni nei paesi più diversi. Dall’anno in cui Arthur Guinness firmò un contratto di 9.000 anni per l’affitto dello stabilimento St. James Gate a Dublino, a metà del settecento, ad oggi, GUINNESS® si pone come obiettivo principale di diffondere nel mondo i valori di amicizia e condivisione e raccontare le qualità di una birra dal carattere deciso, preparata seguendo criteri rigorosi, fatta di tradizione, ma anche di innovazione. Ogni pinta GUINNESS® racconta una storia centenaria, fatta di selezione, passione e ricerca.
Sabato di passione il17 marzo, nel giorno di St. Patrick’s, anche per l’Inghilterra del #Rugby giocherà proprio contro l’Irlanda, a Londra nell’ultima giornata del Sei Nazioni 2018. Il torneo è già stato vinto dall’Irlanda con una giornata di anticipo, ma solo l’Inghilterra può impedirgli di completare il Grande Slam.
Migliaia di Irlandesi invaderanno Londra per assistere alla partita, in milioni si siederanno al pub per godersi una pinta di  GUINNESS® ed assistere all’attesissimo big match di Twickenham che conclude il Torneo Sei Nazioni 2018. #pintdate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*