La Pasqua alla Pollock di Mauro Di Costanzo

Il dolce delle feste interpretato da Di Costanzo diventa un prodotto di design, dai colori sgargianti, che richiama alla memoria l'espressionismo astratto del pittore statunitense Pollock.

Non semplici uova di cioccolato, ma sculture di cacao incise a mano. Sono le uova pasquali del maitre chocolatier Mario Di Costanzo, terza generazione di pasticcieri a Napoli, specializzato nella lavorazione artigianale del cacao. Il dolce delle feste interpretato da Di Costanzo diventa un prodotto di design, dai colori sgargianti, che richiama alla memoria l’espressionismo astratto del pittore statunitense Pollock: il colore viene fatto colare sul cioccolato in maniera veloce e casuale in modo da creare un elegante effetto cromatico risultato di linee che si sovrappongono in un continuo gioco di forme e cromie. Tra le novità di quest’anno ci sono l’uovo fiamma, la cui forma ricorda due lingue di fuoco rosse e marroni,  l’uovo effetto velluto e quello perlato decorati con tecnica Pollock, le uova con fiori di ciliegio in cioccolato bianco Ivoire con decorazioni in burro di cacao dipinte a mano, e l’uovo d’oro realizzato in cioccolato fondente Valrhona guanaja 70% con decorazioni in oro alimentare 24 carati in polvere e foglie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*