‘La Vendemmia’ di ‘Montenapoleone’ anche a Roma

Dal 9 al 15 ottobre si tiene a Milano l’ottava edizione dell’appuntamento con il mondo vitivinicolo che anima le vie della moda. Dal 16 al 22 ottobre l’evento si sposta per la prima volta a Roma per essere successivamente “esportato” a Shanghai contribuendo così a valorizzare e promuovere il vino italiano a livello internazionale.
 

Dopo Milano, dal 16 al 22 ottobre l’evento si sposta per la prima volta a Roma

In seguito al successo che da anni riscuote a Milano “La Vendemmia”, l’appuntamento – ideato e promosso da MonteNapoleone District per far vivere una esperienza unica che sottolinea un saper vivere tutto italiano – viene per la prima volta organizzato anche a Roma subito dopo quello milanese che si tiene dal 9 al 15 ottobre nel Quadrilatero della moda. Realizzato in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia, l’evento, giunto alla sua ottava edizione, ha il pregio di far incontrare i marchi della moda con i più importanti protagonisti nazionali ed internazionali del mondo vitivinicolo.

 

Con il patrocinio del Comitato Grandi Cru d’Italia e di ADSI Dimore Storiche Italiane, dal 16 al 22 ottobre a Roma si tiene la prima edizione de “La Vendemmia”. Da una intuizione di Andrea Amoruso Manzari (KRT), l’evento romano, promosso e organizzato insieme alle Associazioni di Piazza di Spagna e Via Condotti, a Confcommercio e MonteNapoleone District, culmina con il cocktail di apertura della Shopping Experience di giovedì 19 ottobre ed avrà a corredo una serie di visite guidate palazzi storici usualmente chiusi al pubblico associati alle Dimore Storiche. Il format sarà successivamente replicato per la prima volta anche a Shanghai dove si inserisce in un progetto di valorizzazione e promozione del territorio italiano e delle sue eccellenze, dalla moda ai gioielli, dal design al food, quel lifestyle italiano tanto amato dai più sofisticati cinesi.

 

A sostenere “La Vendemmia” e a renderla sempre più forte di anno in anno, Guglielmo Miani, Presidente di MonteNapoleone District che rappresenta ad oggi oltre centocinquanta Global Luxury Brands, tra le realtà più importanti al mondo: “Dalla prima edizione i brand coinvolti nell’evento sono passati da 30 a 105, una sorpresa per i nostri ospiti che vedono ampliarsi la scelta e l’offerta delle più belle Boutique del mondo, in un contesto unico e originale. Tra tutti gli eventi da noi organizzati è uno dei più apprezzati perché anima le vie del Quadrilatero anche di sera creando un’atmosfera irripetibile che contribuisce a rendere Milano una delle mete più ambite del mondo promuovendo inoltre un settore altrettanto strategico per l’Italia quale quello del vino“.

 

Anche se i dati pubblicati in questi giorni da Wine Monitor/Nomisma vedono l’export del vino italiano in crescita, però in percentuale molto inferiore rispetto a quella dei nostri cugini d’oltralpe, siamo comunque ottimisti e certi che si tratti di un trend che cambierà rotta nei prossimi anni” ha dichiarato Paolo Panerai, Vice Presidente Esecutivo del Comitato Grandi Cru d’Italia. “In tutto il mondo il vino italiano è percepito come prodotto simbolo dell’Italia, rappresentativo di uno stile di vita preciso ed estremamente apprezzato come tutto il Made in Italy, in perfetta sinergia quindi con i principali player del fashion rappresentati da MonteNapoleone District. Per questo il Comitato Grandi Cru d’Italia crede nell’importanza strategica de La Vendemmia di MonteNapoleone che si rivolge a un interlocutore internazionale, sia per il pubblico che da anni frequenta l’edizione milanese che per l’edizione a breve in programma per Shanghai”.

 

Un appuntamento esclusivo che prevede però anche per il grande pubblico l’occasione di provare ad un prezzo speciale alcuni dei più rinomati ristoranti del centro di Milano grazie al menù “La Vendemmia” abbinato ad un calice di vino: previa prenotazione, il costo per il pranzo è di trentacinque euro, mentre per la cena sessanta.      Gli hotel cinque stelle lusso di Milano organizzano invece ogni anno attività speciali legate al mondo enogastronomico – menù ad hoc, degustazioni ed esclusive wine experience – e offrono speciali pacchetti Five Star Luxury Hotels – “La Vendemmia” che danno diritto al VIP Pass per accedere agli eventi in calendario.

 

Oltre ai percorsi degustativi dei migliori vini d’Italia e del mondo che animano per tutta la settimana le Boutique, con la Shopping Experience gli invitati possono accedere a servizi esclusivi quali il sales assistant dedicato, la possibilità di consegna degli acquisti in hotel o presso l’abitazione.

 

Uno degli appuntamenti più attesi è certamente l’asta benefica “ITALIAN MASTERS” di Christie’s che si tiene giovedì 12 ottobre a Palazzo Bovara. Per la prima volta quest’anno, oltre a bottiglie speciali per annata e formato, vintage e da collezione del Comitato Grandi Cru d’Italia, saranno proposte delle particolari “esperienze” uniche nel loro genere, tra cui cene presso ristoranti stellati legati alla cantina, soggiorni nelle strutture private delle cantine stesse abbinati a visite e degustazioni seguiti direttamente dalle proprietà o ancora visite personalizzate ai musei realizzati da alcuni Soci del Comitato. Questo per dare modo ai fortunati partecipanti di conoscere il territorio di produzione ed entrare in contatto con il luogo di origine del vino e con chi lo produce. Il ricavato sarà interamente devoluto a favore della Onlus Dynamo Camp, il primo camp di Terapia Ricreativa in Italia strutturato per ospitare gratuitamente, per periodi di vacanza, bambini e ragazzi affetti da patologie neurologiche.

 

Nell’ultima edizione tutti e trentacinque i lotti sono stati assegnati per un totale di oltre 31mila euro raccolti. Anche quest’anno i proventi verranno interamente utilizzati per coprire i costi di una settimana di vacanza per 25 famiglie con figli affetti da patologie neurologiche nel periodo dal 29 ottobre al 5 novembre 2017. Si tratta di speciali sessioni che coinvolgono tutte la famiglia, includendo anche i fratelli e le sorelle sani, nella consapevolezza che la malattia si ripercuote sull’intero nucleo.

 

Nella splendida cornice di Palazzo Serbelloni, venerdì 13 ottobre si tiene invece il Wine Tasting, l’apprezzata degustazione di una ricca selezione di etichette operata dal Comitato Grandi Cru d’Italia che offre la possibilità di spaziare tra le varie regioni d’Italia.

 

Un ricco ed articolato programma, sostenuto anche dalla partnership con la 87esima Fiera internazionale del Tartufo Bianco in programma dal 7 ottobre al 26 novembre ad Alba. Per l’occasione gli appassionati di tartufi potranno vivere l’emozionante esperienza della “caccia al tartufo”: accompagnati da una guida esperta, dell’ambiente naturale e del territorio di Langhe e Roero, e dal suo cane si potrà andare nel bosco alla ricerca del prezioso fungo ipogeo, guidati solo dal fiuto dell’animale e dall’intuito maturato in anni di esperienza. 

 

 

Informazioni: www.montenapoleone.luxury/it/ la-vendemmia.html

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*