Tutte le novità di Taste of Roma

Si apre domani a Roma all’Auditorium Parco della musica l’edizione 2016 di Taste of Roma, un appuntamento oramai fisso per passeggiare, scoprire, incontrare e degustare la migliore enogastronomia italiana.

Fra le novità di quest’anno l’aumento del numero dei ristoranti che passa da 12 a 14, per una squadra d’eccellenza è composta da: Adriano Baldassarre (Tordomatto), Alba Esteve Ruiz (Marzapane Roma), Alessandro Narducci (Acquolina), Andrea Fusco (Giuda Ballerino), Angelo Troiani (Il Convivio Troiani), Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Daniele Usai (Il Tino), Davide Del Duca (Fernanda Osteria), Francesco Apreda (Imago all’Hassler), Giulio Terrinoni (Per me), Heinz Beck (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri), Roy Caceres (Metamorfosi) e Stefano Marzetti (Mirabelle Hotel Splendide Royal).

Grazie alla collaborazione con Esselunga, e con il supporto delle brigate di Coquis Ateneo Italiano della Cucina, prenderà vita il Charity Restaurant, parte integrante del parterre dei ristoranti protagonisti. I ragazzi della scuola di cucina Coquis, sotto la guida di Angelo Troiani avranno il compito di preparare il menu proposto per l’occasione.
Quattro chef per un menu di quattro portate firmate da: Oliver Glowig, Gianfranco Pascucci e Massimo Viglietti con piatti del valore di 6 euro, mentre Anthony Genovese firmerà iIMG_9325l “quarto piatto” al costo 10,00 euro.

Tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza a onlus e associazioni di primaria importanza e alle popolazioni colpite dalla tragedia del terremoto.

Fra gli altri eventi si segnale Electrolux Chefs’ Secrets per scoprire tutti i segreti dei grandi chef attraverso l’utilizzo degli gli innovativi elettrodomestici Electrolux. 24 postazioni e 30 minuti di corso che permetteranno ai partecipanti di poter stupire amici e parenti con nuovi e deliziosi piatti.

Electrolux Taste Bakery è invece una vera e propria bakery dove sarà possibile realizzare ricette dal gusto straordinario grazie all’aggiunta di un tocco di vapore utilizzando i nuovi forni multifunzione PlusSteam di Electrolux.

Etihad Airways invita i visitatori agli showcooking a tema Taste of the World proposti dagli chef di bordo che prepareranno piatti dalle destinazioni globali del network Etihad. Poi ci sono ostriche e champagne della Stazione di Posta che curerà l’area presentando una selezione di cocktail e finger food curati dallo chef Luigi Nastri.

Grazie all’intervento di Molino Vigevano prenderà vita, un Laboratorio nel quale le farine, la lievitazione e i prodotti da forno saranno i veri protagonisti. 18 appuntamenti curati dai maestri di Molino Vigevano e Coquis per divulgare sempre più la cultura degli impasti e la conoscenza della materia prima sia per dare più valore al prodotto pane, elemento di importanza fondamentale per l’alimentazione, sia alla pizza, uno dei piatti più conosciuti e consumati al mondo, ma anche a pasta fresca e varie tipologie di pasticceria salata.

Sensational Dinners by Ferrarelle e con Krug
Quattro indimenticabili serate per vivere un’esperienza unica: 4 chef internazionali e 4 chef italiani che contamineranno le loro cucine per creare una sensazionale sinfonia di gusto.
Una grande tavolata conviviale firmata da Lago, 24 fortunati commensali che gusteranno 6 portate accompagnate da Krug Grande Cuvée, il più orchestrale degli Champagne Krug e ispirate da un genere musicale scelto dagli stessi chef che diventerà la colonna sonora della serata.

Il sabato e la domenica a pranzo, invece, si potrà godere della bravura dei più grandi Maestri della Pizza che lavoreranno fianco a fianco con 2 grandi chef per dare vita alla miglior espressione della pizza gourmet.
Ad accompagnare tutti gli eventi, l’inconfondibile effervescenza naturale di Ferrarelle, ideale per esaltare i piaceri della tavola, aiutare la digestione e rendere tutti i piatti un’autentica esperienza di gusto.

In viaggio con Heinz Beck
Scuole di cucina, degustazioni, laboratori e quest’anno a Taste of Roma arriva anche un DegustiBus. Il mezzo sarà posizionato sui giardini dell’Auditorium dove nelle vesti del padrone di casa ci sarà il tristellato Heinz Beck che proporrà un viaggio gastronomico intorno al mondo passando da Roma a Tokyo e dal Portogallo a Dubai.
Dopo 7 anni di partecipazione a Taste of Milano, Finger’s con Roberto Okabe sarà ospite a Taste of Roma con un’offerta che comprenderà un american bar in abbinamento ad assaggi di influenza nippo-brasiliana.

taste gruppoè, un’area dedicata ad approfondimenti sulla bevanda più amata e consumata: il prodotto e il suo percorso dal chicco alla tazzina; la creatività, l’arte e la cultura che si sviluppano attorno al caffè; l’arte della preparazione e della degustazione e tanto altro a cura degli esperti Musetti. Un viaggio tra le storie e le tradizioni di tutto il mondo, da chi coltiva a chi consuma, con momenti dedicati alla creatività e all’utilizzo del caffè in cucina (dal chicco alla polvere di caffè), e tanto altro.

Sei appassionato di vino, desideroso di scoprire nuove etichette, ma anche curioso riguardo il mondo del food pairing?
In Cucina Con Snaidero, Trimani, Villa Massa, Paşabahçe in collaborazione con Incontri in Cucina, è uno spazio pensato per accogliere i visitatori più curiosi di Taste of Roma 2016: la cucina che tutti vorremmo avere a casa, firmata, da Snaidero Cucine.

Una Birra con Leffe, dove la birra esalta i prodotti artigianali del territorio: un’area unica che unirà la presenza del beer bar ospitato in un mezzo unico nel suo genere e i prodotti dop del territorio laziale proposti da DOL, Bottega del Gusto.
La cucina di casa con Esselunga
Esselunga propone un vero e proprio esperimento di Social Cooking: un’attività che rompe gli schemi in cui il sapere non è solo del cuoco ma una questione di famiglia! Un ambiente intimo e gioviale, un fitto calendario di momenti interattivi dedicati alla cucina tradizionale romana dove testimonial d’eccezione saranno nonni, mamme e suocere.

Blind Tasting con Metro
Il Blind Tasting vi farà scoprire di possedere un sesto senso, quello “gastronomico”. Il pubblico, bendato, si accomoderà intorno a un grande tavolo e sarà guidato in una esperienza sensoriale fuori dal comune. Abbinamenti particolari nelle ricette create e presentate da chef Omar Allievi e dal mixologist

Cerchi il giusto abbinamento di vino ai piatti dei nostri chef?
Taste of Roma 2016 presenta 56 ricette d’autore, saporite e originali che potrete apprezzare al massimo insieme a un vino scelto per voi da #trimaniconsiglia.

L’area Unieuro
Un mini palcoscenico, che ospiterà Stefano Callegaro (vincitore di Masterchef 2014) con una serie di dimostrazioni dal vivo, per regalare ai visitatori delle pillole di cucina e avvicinarli al mondo dei valori Unieuro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*