Da Villa Sandi a Londra. Il Prosecco viaggia in bici per l’Europa

Una dolce discesa tra i vigneti del Prosecco_b_di Francesco Galifi

C’è una bottiglia di Prosecco che viaggerà in bicicletta per 1500 chilometri, attraverso l’Europa, sino a giungere nel cuore dell’Inghilterra, al Bellavita Expo London, il più grande evento dedicato all’enogastronomia italiana nel Regno Unito.

L’iniziativa si chiama #ProseccoToLondon ed è stata lanciata da Prosecco Cycling e da Villa Sandi, in partnership con il Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, quest’ultimo grazie al sostegno della Camera di Commercio di Treviso.

Mike Ramseyer, il ciclista che porterà la bottiglia di Prosecco Docg di Villa Sandi sino a Londra, non è nuovo a questo tipo d’imprese. Inglese, 62 anni, manager nel campo della comunicazione, Ramseyer ha già pedalato dall’Inghilterra all’Italia lo scorso autunno, per partecipare alla Prosecco Cycling.

Ora l’attende il percorso inverso: con la bottiglia in spalla, insieme all’amico Nick Wheeler pedalerà per 1500 chilometri, attraversando anche Svizzera, Germania e Francia, prima di giungere in Inghilterra.

La destinazione è la Wine Academy del Business Design Centre, sede dell’edizione 2016 di Bellavita Expo London, l’evento che, dal 17 al 19 luglio, riunirà oltre 260 piccole e medie imprese per valorizzare le eccellenze enogastronomiche italiane, portandole a conoscenza di buyers internazionali e top chef, di giornalisti e blogger. Il Bellavita Expo London ospiterà anche il Best UK Sommelier Villa Sandi Award.

“Villa Sandi, nel Regno Unito, si sta sempre più imponendo come Premium Prosecco nella ristorazione – commenta Giancarlo Moretti Polegato, presidente di Villa Sandi –. Una bottiglia che viaggia attraverso l’Europa è il simbolo di un collegamento tra la storica zona di produzione, le colline di Valdobbiadene, e il Paese che oggi rappresenta il mercato estero più importante per il Prosecco, un vino che si è imposto come simbolo dello stile di vita italiano, conquistando gli inglesi grazie alle sue fresche e leggere bollicine. 1.500 km in bicicletta sono impegno e fatica, quell’impegno e quella fatica che il lavoro sui ripidi vigneti in collina richiede ogni giorno ai nostri viticoltori”.

La partenza di Mike Ramseyer avverrà da Villa Sandi il 9 luglio. L’arrivo a Londra è previsto per il 18 luglio. Il lungo viaggio di Mike e Nick attraverso l’Europa sarà seguito, pedalata dopo pedalata, sui social network, attraverso l’hashtag #ProseccoToLondon.

“L’economia del turismo eno-gastronomico e ciclistico di derivazione inglese è potenzialmente tra le più significative e ricche tra quelle europee – dichiara Gianni Garatti, presidente del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso –. I collegamenti aerei con gli Aeroporti di Treviso e Venezia, inoltre, rendono agevole e veloce il viaggio dal Regno Unito alla nostra regione e al nostro territorio. Abbiamo creduto sin dalle prime battute a questo progetto – conclude Garatti -. Un’iniziativa assolutamente unica nel suo genere per la freschezza e le modalità “social” che lo caratterizzano e che il nostro Consorzio ha dimostrato di utilizzare con efficacia conseguendo, anche recentemente, con l’esperienza #MarcaTrevisoInVerde, straordinari risultati”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*