Consorzio Vini Piceni: a Vinitaly di scena la Doc Rosso Piceno

Il Piceno ancora protagonista a Vinitaly, con una degustazione esclusiva che si è svolta presso la la Terrazza Marche. Federico Latteri di Cronache di Gusto ha guidato la speciale sessione di wine tasting “Piceni Wines: a great surprise”, organizzata in collaborazione con Consorzio Tutela Vini Piceni.

montepulciano grappoloCoadiuvato da Armando Falcioni, direttore del Consorzio, Lattieri ha condotto gli ospiti alla scoperta di alcune delle cantine produttrici delle etichette più interessanti tra i Doc Rosso Piceno:

Ciù Ciù di Offida con “Gotico” Rosso Piceno Superiore Dop, Colli Ripani di Ripatransone con “Linea settantase77e” Rosso Piceno Superiore Doc 2012, Velenosi di Ascoli Piceno con “Roggio del Filare” Rosso Piceno Superiore Doc 2012, Poderi San Lazzaro di Offida con “Podere 72” Rosso Piceno Superiore Doc 2013, Le Caniette di Ripatransone con “Morellone” Rosso Piceno Superiore Doc 2011, Carminucci di Grottamare con “Naumakos” Rosso Piceno Superiore Doc 2013, Poderi Capecci San Savino di Ripatransone con “Picus” Rosso Piceno Superiore Doc 2013, Tenuta De Angelis di Castel di Lama con un Rosso Piceno Superiore DOC 2013, Cameli Irene di Castorano con “Il Conte” Rosso Piceno Doc 2013. Questo il lungo elenco di vini presentati con l’abbinamento di salumi e formaggi piceni a cura dello chef stellato Errico Recanati.

L’incontro di oggi ha rappresentato un’ulteriore occasione per proseguire lo storytelling alla base di Orgoglio piceno, la campagna di promozione della storia, della cultura e della bellezza dell’area picena, a cui il Consorzio e i suoi soci contribuiscono con il carattere e l’eccellenza dei propri vini.IMG_2768

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*