Col Vetoraz, buon compleanno Dodici Lune

BRUT_12LUNE_BIANCO_LE’ tempo di compleanni e di novità in casa Col Vetoraz. Il nuovo spumante brut prodotto dalla cantina trevigiana ha infatti compiuto le sue prime 12 lune! Il Dodici Lune è un vino spumante ottenuto da uve di Chardonnay e Pinot Nero vinificate in bianco e in rosa. Dal perlage fine e persistente, la spuma cremosa ed il bouquet elegante, questo vino è ottenuto da lenta fermentazione e successiva maturazione sul proprio lievito per un periodo appunto di dodici lune, secondo il metodo di spumantizzazione charmat lungo. Al palato si presenta asciutto, armonico e di buona lunghezza e i suoi profumi richiamano la frutta di bosco e il lievito maturo. Ottimo come aperitivo, accompagna antipasti di pesce crudo, primi e secondi piatti a base di pesce.

“Per raggiungere questo risultato – spiega l’enologo Loris Dall’Acqua – abbiamo fatto numerose prove ma alla fine ci siamo assestati sul 12, il numero più appropriato per esaltare l’eleganza di questo vino, e che funge da indicatore del periodo ideale per la sua maturazione. Le uve Chardonnay e Pinot Nero sono varietà considerate più neutre nella vinificazione in bianco e si sposano perfettamente con la maturazione sui lieviti, inoltre meglio di altre sanno esprimere il massimo sul proprio territorio.”

L’idea che ha portato alla realizzazione di questo vino nasce fondamentalmente dall’esigenza di lavorare ad un prodotto che potesse confrontarsi a testa alta con un altro metodo classico ed avere risultati simili in termini di qualità ma più eleganti nelle sfumature. “Ci siamo ispirati – continua Dall’Acqua – al metodo adottato nelle gallerie dello champagne ma riproponendolo in autoclave. Il vino viene mantenuto per 60 giorni ad una temperatura di 13-13,5 gradi per la fermentazione. Successivamente e per un periodo di dodici lune (undici mesi), la temperatura viene abbassata a 11-11,5 gradi per permettere la maturazione. Durante questo tempo il vino viene messo continuamente a contatto coi suoi lieviti, che normalmente invece restano sul fondo, per favorirne l’affinamento e preservarne l’eleganza.”

Col Vetoraz Spumanti
Situata nel cuore della Docg Valdobbiadene, la cantina Col Vetoraz è ubicata nel punto più elevato della celebre collina del Cartizze, a quasi 400 mt di altitudine. E’ proprio qui che la famiglia Miotto si è insediata nel 1838, sviluppando fin dall’inizio la coltivazione della vite (Prosecco Superiore e Cartizze Superiore). Nel 1993 Francesco Miotto, discendente di questa famiglia, assieme all’agronomo Paolo De Bortoli e all’enologo Loris Dall’Acqua hanno dato vita all’attuale Col Vetoraz, una piccola azienda vitivinicola che ha saputo innovarsi, crescere e raggiungere in appena 20 anni il vertice della produzione di Valdobbiadene Docg sia in termini quantitativi che qualitativi, con oltre 1.400.000 kg di uva Docg vinificata l’anno da cui viene selezionata la produzione di 1.000.000 di bottiglie vendute. Grande rispetto per la tradizione, estrema cura dei vigneti e una scrupolosa metodologia della filiera produttiva e della produzione delle grandi cuvée hanno consentito negli anni di ottenere vini di eccellenza e risultati lusinghieri ai più prestigiosi concorsi enologici nazionali ed internazionali, tra i quali spiccano ben 5 Gran Medaglie d’Oro al Concorso Vinitaly.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*