Tendenza 2014: birra e orto

L’ultima tendenza sulle tavole dei gourmet del mondo è l’abbinamento tra i prodotti dell’orto “a metro zero” e le birre. Così, pensando ai 18 milioni di italiani (dati Doxa AssoBirra) che coltivano le proprie verdure in cortile o sul terrazzo di casa, AssoBirra, l’associazione che rappresenta il settore della birra e del malto e che riunisce grandi industrie, aziende storiche e microbirrifici artigianali, ha pensato alla guida Locali con orto amici della birra. Un giro d’Italia attraverso venti tra ristoranti, osterie e trattorie che cucinano verdure autoprodotte e in cui si può trovare una buona offerta di birre.

orto

Guida AB Orto e birra coverAlcuni esempi? La Credenza a San Maurizio Canavese (To) cela un piccolo orto di erbe aromatiche e uno un po’ più grande di ortaggi e verdure. Nel cuore di Milano, l’orto di Erba Brusca è rinomato per le piante aromatiche: cinque tipi di timo, maggiorana, salvia, rosmarino, dragoncello, ma anche levistico, achillea, melissa e origano di montagna. Per l’osteria trentina Nerina di Malgolo (Tn) l’orto è una filosofia di vita: biodinamica, seguendo le fasi lunari e con il solo uso di compostaggio o legname come concimi. Da Ai Cacciatori di Cavasso Nuovo (Pn) gli orti sono ben nove e rappresentano a buon diritto la “miniera” della trattoria. La regina dei tre orti di Giorgione alla Via di Mezzo a Montefalco (Pg) è la cipolla rossa di Cannara, perfetta per gli abbinamenti con le birre amare e luppolate. Mentre Il Giardino a Ventotene (Lt) utilizza in cucina il 90 per cento di prodotti isolani, prima fra tutti la lenticchia. Quello di Villa Maiella a Guardiagrele (Ch) è un orto “estremo” in cui le verdure ed erbe aromatiche si alternano al ritmo delle stagioni. A La Locanda di Alia a Castrovillari (Cs), dove la liquirizia è protagonista immancabile dei dessert (ed è perfettamente sostenuta da una birra d’Abbazia), l’orto biologico occupa cento metri ed è molto utilizzato per erbe, aromi e pomodori della varietà locale Bel Monte. La guida è disponibile gratuitamente su www.birragustonaturale.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*