Cucina Torcicoda, tempio goloso

Ristorante gourmand, pizzeria, osteria, gelateria artigianale, pasticceria, cantina e bottega: mille metri quadrati nel cuore di Firenze sono stati sapientemente trasformati da Costa Group che ha realizzato un locale divertente per accontentare tutti i gusti

Frida Parise

Cucina Torcicoda 1

Less is more, si dice di solito. Non se quel “more” sono diversi locali di qualità in uno. È la titanica impresa riuscita di Cucina Torcicoda, mille metri quadrati vicino a piazza Santa Croce, nel cuore di Firenze, che racchiude abilmente in sé un ristorante gourmand, una pizzeria, un’osteria, una gelateria artigianale, una pasticceria, una bottega e una cantina. Nato dalle ceneri di un locale storico della città per volere della famiglia Peruzzi, numero uno nel campo della tradizionale pelletteria fiorentina, prende il nome dall’antica denominazione della via Torcicoda, oggi via Torta, dove si trovava il vecchio anfiteatro romano.

Cucina TorcicodaA coniugare sapientemente diversi ambienti e funzioni, creando una piacevole armonia, con un restauro durato due anni, ci ha pensato Costa Group (www.costagroup.net), azienda di Riccò del Golfo (Sp), leader nell’arredamento del food, in collaborazione con lo Studio Fragola di Firenze: “Le diverse aree sono state connotate tramite diversi colori e ciò che rende omogeneo l’ambiente è uno stile classico, ma stimolante, che accosta elementi di recupero a soluzioni più originali”, ha spiegato l’architetto di Costa Group, Elena Giancaspro.

Dal punto di vista culinario, Cucina Torcicoda è un vero e proprio paradiso per i buongustai: dalla cucina ipertecnologica dello chef Alessandro Fabbri arrivano ricette della cucina mediterranea, con intriganti contaminazioni esotiche, e le immancabili fiorentine, cotte su una griglia a carbone e legna; i piatti della tradizione toscana e italiana, come le Fettuccine cacio e pepe o la classica Pappa al pomodoro, sono i punti di forza dell’Osteria, mentre la vera pizza napoletana è la protagonista assoluta del regno del pizzaiolo Salvatore Vaino. La Cantina offre uno spazio classico in perfetto stile stile “buca” fiorentina. Dulcis in fundo, si passa in gelateria per un gelato o un sorbetto artigianale, dei cioccolatini fiorentini o un dolcetto internazionale. E per chi vuole continuare l’esperienza gastronomica anche a casa, c’è la bottega in cui acquistare i migliori extravergini e vini italiani, l’aceto balsamico di Modena e prodotti a marchio Cucina Torcicoda, come pasta di semola di grano duro, conserve di pomodoro e olio extravergine di oliva.
Cucina Torcicoda
via Torta 5 R
50122 Firenze
tel. +39 055.2654329
info@cucinatorcicoda.com
www.cucinatorcicoda.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*