Sulla Emirates si mangia italiano

Emirates presentazione partnership con l'IDICLa compagnia aerea Emirates, una delle più importanti al mondo, ha recentemente inaugurato la nuova tratta transatlantica che collegherà l’aeroporto di Milano Malpensa al JFK di New York.

E in ossequio all’antico adagio che insegna al viaggiatore a godersi il viaggio e non solo la destinazione, la Emirates ha presentato il nuovo menu tutto italiano. In fin dei conti la cucina nostrana è la più apprezzata dai clienti, e la compagnia aerea, forte della propria sensibilità verso le esigenze di chi sceglie di volare con il suo brand, ha deciso di proporre i nuovi menù interamente dedicati al made in Italy.

Dalla Madonnina alla Grande mela, quindi, si apriranno non solo nuovi orizzonti culturali ed economici, ma anche culinari. I menu che Emirates offrirà a bordo sono stati realizzati con il supporto di George Banks (Emirates catering concept development manager) e avranno come protagonisti sapori tutti italiani: dal gusto intenso dei classici strozzapreti agli aromi mediterranei al cosciotto di agnello al rosmarino, fino ai raffinati ravioli ai carciofi, e molto altro. L’eccellenza, tuttavia, nasce anche dall’utilizzo di ingredienti di prima qualità e autenticamente prodotti in Italia. Per questo Emirates ha creato un’importante partnership con Idic (International day of italian cusines) e It- Chefs, due realtà che da molti anni promuovono l’autenticità dei prodotti alimentari nazionali e della cultura italiana a tavola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*