Ritorno al futuro per Adriá

Ferran-Adria A due anni dalla chiusura del celebre ristorante El Bulli, Ferran Adriá, il guru mondiale della cucina decostruita, ricomincia con un nuovo grande progetto d’avanguardia: un primo centro culinario d’innovazione e sviluppo al mondo, per la promozione della cultura gastronomica e la formazione di alto livello. Si chiamerà elBulli1846, con riferimento al numero di piatti creati nella storia del ristorante, e sorgerà nella Cala Montjoi di Roses. Qui 30 professionisti della gastronomia e di altre discipline sperimenterà nell’ambito della cucina creativa. L’inizio dei lavori, che si prevede saranno completati agli inizi del 2016, è previsto per settembre.

E i fan de El Bulli non saranno delusi anche perché durante durante un mese l’anno proporrà cene: “Il 50 per cento dei posti saranno gratuiti e assegnati mediante un sorteggio in internet, e l’altro 50 per cento servirà per raccogliere fondi per il mantenimento del centro”, ha affermato Adriá.

elbulli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*