S.PELLEGRINO SAPORI TICINO

composizione 11 chefs SPST 2014Viaggio enogastronomico nella cucina svizzera, con i migliori alberghi firmati Swiss Deluxe Hotel

Dopo il successo delle precedenti edizioni, con il coinvolgimento di alcuni dei più importanti chef e ristoranti europei, S.Pellegrino Sapori Ticino fa ritorno verso casa: l’ottavo, attesissimo appuntamento, sarà difatti un rendez-vous tra il meglio dell’enogastronomia ticinese e l’esclusività dell’hospitality Svizzera. 8 sono gli Chef di altrettanti hotel 5 stelle lusso del brand Swiss Deluxe Hotels, presenti come prestigiosi ospiti per le ormai celebri cene a quattro mani con i principali esponenti ticinesi dell’alta cucina. La manifestazione avrà luogo dal 6 aprile all’11 maggio 2014, in un inedito rendez-vous tra il meglio dell’enogastronomia ticinese e l’esclusività dell’hospitality di tutta la Svizzera.  Otto sono gli chef di altrettanti hotel 5 stelle lusso del noto brand Swiss Deluxe Hotels, presenti come prestigiosi ospiti per le ormai celebri cene a quattro mani con i principali esponenti Ticinesi dell’alta cucina.  2 cene di gala, 10 cene gourmet a quattro mani, 2 pranzi d’autore, 2 pranzi, 2 cene a sorpresa e 2 serate lounge, si alterneranno in Ticino per una primavera all’insegna della buona tavola e del divertimento, in un vero e proprio viaggio enogastronomico insieme ai migliori alberghi svizzeri.  Con le loro splendide strutture, gli Swiss Deluxe Hotels riuniscono 38 tra i migliori hotel del mondo e sono testimoni di un modo di intendere il viaggio che, in terra elvetica, continua a toccare le vette più alte dell’accoglienza. Dal 6 aprile all’11 maggio 2014, il top dell’hotellerie svizzera incontra S.Pellegrino Sapori Ticino, che da ormai sette edizioni lavora con passione per far conoscere e diffondere la ristorazione di alto livello e il suo territorio. In tutto 10 stelle Michelin e 241 punti GaultMillau in questa affermata manifestazione che, complice la costante tendenza dei migliori alberghi ad avere nei propri ristoranti il top degli Chef del momento, desidera far conoscere ai propri ospiti tutte le sfaccettature della ristorazione elvetica; fortemente influenzata dai suoi paesi confinanti come la Germania, la Francia e l’Italia, la cucina svizzera è un interessante mix di stili, sapori, materie prime e metodi artigianali che variano da cantone a cantone e si ritrovano per la prima volta riuniti proprio grazie all’edizione 2014 di S.Pellegrino Sapori Ticino.

La manifestazione, come tradizione, prevede anche due divertenti serate lounge, il 24 aprile al La Perla Lounge & Bar e il 30 aprile, Al Lido di Lugano per unire il piacere dell’enogastronomia al mondo glamour dell’intrattenimento, e per scoprire i futuri protagonisti della cucina ticinese. In questa occasione, infatti, i finger food saranno preparati dai talentuosi sous-chef delle strutture ticinesi che parteciperanno alla manifestazione. Inoltre, il 3 maggio si terrà il pranzo “Mezzogiorno al Castello”, presso lo stupendo Castello di Morcote e, per finire una cena a sorpresa la sera del 9 maggio, dedicata alla cucina dello stellato Michelin ticinese, Lorenzo Albrici. L’evento, ancora una volta, esprime forte e chiaro il desiderio di raccontare il meglio dell’enogastronomia di qualità, impreziosendola con accattivanti interpretazioni contemporanee degli Chef ospiti. Nel 2014 dunque, la Svizzera si appresta a diventare la protagonista di una stagione densa di appuntamenti interessanti, che celebrano la grande enogastronomia attraverso il perfetto connubio con la migliore tradizione alberghiera elvetica di sempre. E’ possibile consultare il programma sul sito www.sanpellegrinosaporiticino.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*