Il Consorzio Vino Chianti ritorna in Asia

copy-chianti_logoIl Consorzio Vino Chianti torna alla conquista del mercato asiatico: la prima tappa sarà a Tokyo, con un evento targato Chianti, sarà poi la volta di Hong Kong, per una tra le maggiori manifestazioni sul mercato asiatico, l’International Wine & Spirits Fair, e si concluderà a Seoul, in occasione del Simply Italian Great Wines.
Il Presidente del Consorzio Chianti, Giovanni Busi, afferma: “Auspichiamo che tutte tali manifestazioni possano diventare un buona vetrina per approcciare questi nuovi mercati. La nostra denominazione, rappresenta il madeinItaly che tutto il mondo c’invidia, dobbiamo essere pronti a questa nuova sfida perché di questo si tratta in quanto il bacino asiatico sta diventando un importante e strategico sbocco per il vino italiano”.
Prosegue: “Saremo quindi a Tokio per un nostro evento targato Chianti. Il Giappone è da sempre un paese dove la nostra denominazione è già presente ma sappiamo essere un mercato di grande interesse per molte delle nostre aziende. Avremo una giornata completa e ben articolata, ad iniziare dal mattino, con una degustazione riservata all’Associazione Sommelier Giapponese per poi proseguire con un appuntamento dedicato a stampa ed operatori, in cui chef giapponesi abbineranno ricette di cucina asiatica ed internazionale al Chianti, e nella terza parte dell’evento, vi sarà un walk around tasting alla presenza delle nostre aziende, riservato a trade, giornalisti, ristoratori e operatori alberghieri”.
Conclude Busi “Poi, ripeteremo Hong Kong, l’International Wine & Spirits dall’7 al 9 novembre. Abbiamo deciso di tornare perché crediamo che l’appuntamento sia imprescindibile per tutto il settore vitivinicolo italiano. Si sa che dal 2008, anno in cui l’organizzazione HKTDC ha lanciato questa manifestazione, il mercato vinicolo in Asia ha fatto un sorprendente balzo in avanti, infatti, il consumo di vino nella Cina continentale e in altri paesi e regioni in Asia è aumentato in modo esponenziale. Avremo lo stand del Chianti ove tutte le aziende avranno l’opportunità di promuovere questa grande e storica denominazione anche attraverso seminari e degustazioni che si svolgeranno durante le giornate di manifestazione.
Infine, il nostro tour si concluderà a Seoul l’11 novembre, con la partecipazione al Simply Italian Great Wines: un’ottima possibilità per esplorare e valutare nuovi mercati

[kelkoogroup_ad id="13541" kw="cake" /]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*