Che frutta mi consiglia?

La crisi aguzza l’ingegno. In effetti in un momento in cui trovare lavoro diventa difficile, se non impossibile, nascono nuove opportunità e sbocchi professionali alternativi. E tutto questo grazie, ancora una volta, all’agricoltura. Da qui ai prossimi tre anni, infatti, si avrà una sempre maggiore richiesta di agrigelatai, affinatori di formaggi, birrai a km 0, personal trainer dell’orto e sommelier della frutta, visto il boom “foodie” di questi ultimi tempi.

Ma chi è il sommelier della frutta? Il sommelier della frutta è una figura professionale nata, in realtà, già nel 2002 a Saluzzo grazie all’ONAFrut (Organizzazione nazionale assaggiatori frutta) con la collaborazione di Federazione provinciale della Coldiretti di Cuneo. L’obiettivo del sommelier della frutta è quello di insegnare a riconoscere varietà, grado di maturazione, sapore, colore, origine, profumo della frutta grazia all’analisi sensoriale. Un aiuto importante per guidare i consumatori a una scelta giusta e consapevole e per avvicinare i più giovani al mondo della frutta. Ma non solo. Cesare Gallesio, segretario provinciale di Onafrut, crede anche in un futuro ingresso dei sommelier della frutta, con una vera e propria carta della frutta, nei ristoranti di alto livello e alla moda accanto a quello più tradizionale del vino.

Ma se per alcuni i tempi sono maturi per questa professione, come confermano le migliaia di persone iscritte ai corsi di analisi sensoriale della frutta, dall’altra parte i veri sommelier, quelli del vino, sono scettici. Per Luca Gardini, miglior sommelier del mondo nel 2010, è «un’esagerazione pensare a un sommelier della frutta all’interno dell’alta ristorazione». Stessa opinione per Mauro Mattei, giovane sommelier del ristorante Piazza Duomo di Alba (CN), e miglior sommelier secondo la Guida Identità Golose 2013 che crede che la presenza di un sommelier della frutta al ristorante, «come una cosa abbastanza improbabile, addirittura comica». Almeno per il momento!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*