Cuochi a scuola di bio

Prende il via il primo corso per cuochi promosso da Accademia Bio, la struttura formativa nata dalla collaborazione di Banca Etica e FederBio, con la partnership di Enaip Veneto, per promuovere le conoscenze e le tecniche di sperimentazione sul biologico in Italia.

Il corso Bio&Chef ha l’obiettivo di informare e trasmettere la cultura del biologico ai cuochi di ristoranti, agriturismi, alberghi e aziende di catering, in modo che possano servire sulle tavole piatti e creazioni di qualità a base di prodotti del territorio certificati bio. Per promuovere i prodotti e le ricette tipiche del territorio, Enaip Veneto ha messo a disposizione le sue competenze di progettazione formativa, da anni rivolte anche al settore enogastronomico e della ristorazione. Soprattutto, si vuole porre l’accento sul connubio tipicità-biologico così da valorizzare i benefici che entrambe possono dare nell’alimentazione. La formazione degli chef attraverso la teoria è spiegata da alcuni produttori, e la pratica, dimostrata dai cuochi Nicola Cavallaro, Lorenzo Cogo e Alessandro Miragoli, che interpreteranno ai fornelli ogni volta un prodotto diverso. La prima lezione si terrà lunedì 10 dicembre, e il corso si svilupperà in 5 moduli indipendenti dedicati a differenti tipologie di prodotti: legumi e radicchio (10 dicembre); orzo, miglio, farro, polli e uova (14 gennaio); brassicacee e il formaggio Asiago (28 gennaio); mais marano, grano tenero e salumi (11 febbraio); riso, stracchino e casatella (25 febbraio).

Il corso è a pagamento: è possibile partecipare alla prima giornata con la sola quota d’iscrizione (50 euro) oppure partecipare ai singoli incontri di interesse (150 euro cad.) o scegliere l’intero pacchetto di lezioni (400 euro); sede del corso sarà La Costigliola, azienda agricola bio di Banca Etica a Rovolon, in provincia di Padova (info: Daniela Dal Zotto tel. 0444.541905, daniela.dalzotto@enaip.veneto.it)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*