Giovani talenti europei per Sapori Ticino

Primavera di gusto con la VI edizione della manifestazione S.Pellegrino Sapori Ticino 2012: l’affermata rassegna enogastronomica, ideata per accostare alta gastronomia e turismo, torna in scena confermando l’ottima reputazione della cucina ticinese. L’evento, nato nel 2007, si confronta ogni anno con le diverse realtà internazionali lanciando un tema differente. Per l’edizione 2012 punta i riflettori su “I Giovani Talenti d’Europa”: i grandi chef della Svizzera italiana aprono le porte dei loro locali ai giovani chef europei che proporranno le proprie creazioni gourmet nella splendida cornice del Ticino, dandosi appuntamento in diversi prestigiosi ristoranti di Lugano, Ascona e Vacallo.

[kelkoogroup_ad id="13541" kw="cake" /]

 

Eccezionali esperienze sensoriali
Dal 15 Aprile al 20 Maggio 2012, alcuni tra i più noti ristoranti e lounge del Ticino saranno teatro di eccezionali esperienze sensoriali: gli chef ticinesi “padroni di casa”, tra cui Dario Ranza, Ivo Adam, Luigi Lafranco, Marco Ghioldi, Andrea Bertarini e René Nagy, ospiteranno una selezione di giovani chef europei di grande successo capaci di convincere i gourmet più esigenti con sapienti mix della cucina europea, che elaboreranno le loro specialità, mettendo in risalto il loro territorio attraverso le loro creazioni:

Markus Arnold
17 punti GaultMillau e una stella Michelin del Meridiano Kursaal di Berna
Maryline Nozahic
“Cuoca Svizzera dell’anno” per il 2012 dalla celebre guida gastronomica GaultMillau  de La Table de Mary di Yverdon
Aurora Mazzucchelli
1 stella Michelin del Marconi di Sasso Marconi consigliatissima dallo Chef Patron Giancarlo Morelli del Pomiroeu
Anton Schmaus
1 stella Michelin dello Historisches Eck di Regensburg
Edouard Loubet
del Domaine de Capelongue di Bonnieux en Provence, due stelle Michelin e Chef dell’Anno 2011 dalla Guida GaultMillau
Ronny Emborg
1 stella Michelin e astro nascente della cucina danese del Ristorante AOC di Copenhagen
Pier Giorgio Parini
un vero artista con 1 stella Michelin, del Ristorante Povero Diavolo di Torriana

Lorenzo Albrici, 1 stella Michelin della Locanda Orico di Bellinzona, Stefan Nowaczyk del Ristorante Seven Easy di Ascona, e Matteo Pellini del Ristorante Villa Saroli di Lugano sono invece fra coloro che torneranno a deliziarci con i loro ormai celebri mezzogiorni d’alta cucina.

“Vi faremo innamorare del buongusto e della vita”
«Anche quest’anno il gusto incontra la passione per il Canton Ticino – commenta Dany Stauffacher, ideatore ed organizzatore di  S.Pellegrino Sapori Ticino – Cultura, arte e laghi rappresentano il contesto ideale per questa collaudata manifestazione gastronomica ricca di prodotti tipici garantiti e con una cucina di alto livello. Il fil rouge di questa edizione – prosegue Stauffacher – è dedicato ai giovani talenti d’Europa che si distinguono come chef già affermati rappresentando il futuro dell’alta cucina, vantando passione e riconoscimenti eccellenti. Punteremo molto sull’aspetto internazionale e su una gastronomia variegata accompagnata anche da vini di grandissima qualità. Venite a visitarci, troverete un Cantone capace di farvi innamorare del buon gusto e della vita”.

Gli chef ticinesi e i giovani talenti: appuntamenti imperdibili
L’apertura e la chiusura della kermesse saranno affidate agli chef ticinesi che in due serate conviviali (il 15 aprile per inaugurare l’edizione al Ristorante La Perla di Lugano e il 20 maggio per chiuderla presso il Grand Hotel Eden di Lugano) proporranno le loro specialità valorizzando al massimo il messaggio della manifestazione dedicata al territorio, all’accoglienza e all’enogastronomia locale e svizzera che, in continua evoluzione, viene più che volentieri reinterpretata ad arte da noti chef; non a caso questo Paese vanta il più alto numero di stelle Michelin per abitante.
A partire dal 22 aprile i giovani talenti prepareranno le loro specialità, ecco le prime date: il 22 aprile il Parkhotel Delta di Ascona ospiterà Markus Arnold; il 23 aprile presso l’Hotel Splendide Royal di Lugano cucinerà Aurora Mazzucchelli; il 29 aprile al Conca Bella di Vacallo toccherà a Maryline Nozahic; il 30 aprile Anton Schmaus sarà al Seven di Ascona; il 6 maggio Edouard Loubet al Ristorante La Perla di Lugano; il 7 maggio il danese Ronny Emborg sarà ospite di Villa Principe Leopoldo Hotel & SPA di Lugano che, il 14 maggio accoglierà anche Pier Giorgio Parini.
Nove cene al “Top” della cucina europea e cinque pranzi per veri gourmet: tre in compagnia del talento di Matteo Pellini il 21 aprile, di Stefan Nowaczyk il 5 maggio e dello stellato Lorenzo Albrici il 12 maggio; e ancora, due straordinari appuntamenti alla Locanda Boschetto di Lugano il 28 aprile e al Ristorante Balena di Locarno il 19 maggio con spettacolari portate dedicate esclusivamente al pesce.

S.Pellegrino Sapori Ticino: le novità del 2012
Grandi novità per questa edizione: al Casinò di Lugano, struttura unica nel suo genere che – comprendendo il Casinò, una Lounge, una discoteca e il ristorante dello chef Nagy – condensa 4 realtà dedicate a gusto e divertimento, ospiterà tre serate diverse tra degustazione e stile: La Perla, il ristorante del Casinò dalla spettacolare vista del bellissimo golfo di Lugano, sarà cornice di due cene firmate S.Pellegrino Sapori Ticino, mentre il NYX Lounge, uno dei più esclusivi locali svizzeri, ospiterà una serata gastronomica dal gusto decisamente trendy il 2 maggio. E questa è la seconda importante novità: S.Pellegrino Sapori Ticino apre il sipario al pubblico giovane. Il programma prevede infatti alcune serate lounge dal forte appeal a base di atmosfera, musica e location cool ideate per coinvolgere un target giovanile. Oltre all’appena citato NYX Lounge, fiore all’occhiello di Lugano, nuove esperienze gourmand saranno in scena al Delta Beach Lounge di Ascona il 10 maggio, un magnifico locale con vista sul Lago Maggiore e al Lido di Lugano con la sua famosa terrazza.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale di S.Pellegrino Sapori Ticino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*