Un tè da Gucci

GUCCI e PITTI IMMAGINE: una visione condivisa per la città, gli stessi valori di riferimento di eccellenza legati alla Moda ed allo Stile, si ritrovano in occasione di TASTE a parlare ed a proporre le eccellenze del gusto, condividendo i principi dell’alta artigianalità italiana, ed in particolare toscana, espressa nel food d’autore.

[kelkoogroup_ad id="13541" kw="cake" /]

Il Gucci Caffè, vera nuova sorpresa nella ristorazione cittadina, diventerà cosi luogo di scoperta e di incontro, inserito nel calendario del FUORI DI TASTE, intorno ad una serie di micro eventi e menù dedicati realizzati in collaborazione con produttori ed espositori partecipanti al TASTE. Un’occasione per apprezzare un luogo unico in Italia, il suo spirito cosmopolita ma profondamente legato alla città e viverne le molteplici occasioni di incontro.

Nell’arco delle giornate di Taste, tra sabato 10 e lunedì 12 marzo, presso il GUCCI Caffè, sia a pranzo che a cena, è possibile scegliere, in alternativa “à la carte”, un menù dedicato Taste, preparato con le specialità della FATTORIA IL PALAGIACCIO, nota azienda del Mugello specializzata in formaggi, carni e latticini.

Inoltre, si terranno degustazioni dedicate al tè ed al cioccolato, in collaborazione con due produttori di eccellenza toscana: LE VIE DEL TE, che proporrà una selezione di miscele di thè e infusi rari e LA MOLINA, produttore di esclusivi cioccolati di Pistoia.
In particolare LA MOLINA propone degustazione dalle ore 16 alle 19:
Sabato 10 “La Molina il cioccolato e la toscana”, in scena i “cretti” ai sapori mediterranei, un dolce omaggio alle opere di Alberto Burri, il cioccolato fondente al 70 %, incontra la salvia e il rosmarino toscani dolcemente imprigionati in cristalli di zucchero.
Domenica 11 “Sua maestà la pralina”, giochi di consistenze, armonie e contrasti di sapori, caratterizzano le
praline de La Molina, lavorate artigianalmente.
Lunedi 12 “Il cacao sposa la nocciola in un connubio perfetto: il gianduia”, La Molina interpreta un classico giocando con le nocciole del Piemonte IGP.

Ad arricchire il tutto, ogni giorno dalle 18 alle 19, “Laboratori del gusto”, con i cioccolatieri che racconteranno le tecniche di lavorazione dei loro prodotti più raffinati e attraverso una degustazione guidata spiegheranno ai presenti perché hanno scelto la strada della ricerca e qualità, dei sapori veri e dell’eccellenza da oltre dieci anni senza alcun ripensamento.

Per quanto riguarda “La Via Del Tè”, ogni giorno dalle 12 alle 20 degustazioni tematiche diverse:
Sabato 10 Marzo “Tè tradizionale Marocchino”, protagonista il tè verde alla menta, bevanda nazionale del Marocco, servito nei tradizionali bicchierini in vetro, preparato con tè verde, foglie di menta fresca e zucchero, servito in teiere di metallo tradizionale e altri affascinanti accessori.
Domenica 11 Marzo “Sencha-Do metodo tradizionale Giapponese”, degustazione di tè verde Shincha Wakana (sencha novello di altissima qualità), preparato in teiere tradizionali giapponesi, servito in tazzine originali Japan.
Lunedi 12 Marzo “Gong Fu Cha metodo tradizionale Cinese”, degustazione di tè semi-ossidato Oolong, preparato secondo metodo tipico cinese Gong Fu Cha. La preparazione prevede l’uso di strumenti particolari, tra cui teiere in terra-porpora, utensili in legno e vassoio-serbatoio per lo sciacquo delle foglie del tè. Infusioni successive ripetute e degustazione in piccolissime tazzine di porcellana bianca.

Attraverso questa iniziativa GUCCI ribadisce il desiderio di consolidare un rapporto privilegiato tra la città ed il GUCCI Museo – nuova destination urbana – e di porre in risalto l’eccellenza dei prodotti protagonisti al GUCCI Caffè.

L’anno dedicato alle celebrazioni per il 90esimo Anniversario di Gucci è culminato lo scorso 28 settembre 2011 con l’apertura al pubblico del GUCCI MUSEO, all’interno dello storico Palazzo della Mercanzia in Piazza della Signoria, ancora oggi simbolo delle arti e dei mestieri fiorentini.

Il GUCCI MUSEO si sviluppa su una superficie di 1.715 metri quadrati disposti su tre piani, ed è diviso in sale a tema ispirate ai motivi iconici e ai simboli di Gucci. Il piano terra ospita il Gucci Caffè, un luogo di incontro che oltre ad accogliere i visitatori del museo è stato pensato come punto di ritrovo per i fiorentini e nuova meta irrinunciabile del centro città, dove è possibile gustare un variegato menù a base di cibi preparati con ingredienti di produzione locale e biologica, sia pranzo che a cena.

Progettato dal Direttore Creativo di Gucci Frida Giannini, il GUCCI MUSEO è uno spazio vivente che racchiude la filosofia “Forever Now” del marchio. L’esposizione permanente dell’archivio Gucci, preservato e ampliato nel corso degli anni nella sua ricchezza e rilevanza culturale, sarà affiancata da una serie di installazioni d’arte contemporanea selezionate con il supporto della Fondazione Pinault. Il percorso del museo è completato dai negozi destinati ai prodotti iconici di Gucci e agli articoli da regalo, da un Caffè e da un bookstore. Quest’ultimo gestito in collaborazione con Rizzoli e che offre un vasto elenco di pubblicazioni dedicate agli appassionati di arte, moda, fotografia e architettura, con una selezione accurata di opere d’epoca e contemporanee.

Orari di apertura al pubblico:
Museo 10.00 – 20.00
Icon Store 10.00 – 20.00
Bookstore & Caffè 10.00 – 23.00
Aperto tutti i giorni dell’anno ad esclusione del 25 Dicembre, 1 Gennaio e 15 Agosto.
Tel. Caffè e Ristorante +39 055 75923827

Il costo del biglietto è 6 euro e il 50% dei proventi di ogni vendita sarà devoluto a sostegno di un fondo dedicato alla tutela e al restauro dei tesori più importanti della Città di Firenze.

www.guccimuseo.com

Photo courtesy of Richard Bryant and Gucci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*