Incontri “traMontani”

Si svolgerà in Valsesia dal 23 al 25 settembre, la XXI edizione degli “Incontri Tra/Montani“, appuntamento annuale dedicato ai problemi e ai valori delle aree montane.

L’edizione di quest’anno affronterà il tema “La cucina delle Alpi tra tradizione e rivoluzione”. Negli ultimi decenni è infatti cresciuta la consapevolezza che anche nel settore agroalimentare la marginalità alpina da problema possa diventare risorsa. La valorizzazione dei prodotti alpini può avvenire però solo attraverso la riscoperta delle peculiarità di ogni valle.

La manifestazione si aprirà il 23 settembre con la “Cena da oriente ad occidente. La cucina delle Alpi: Carnia, Valtellina e Valsesia”, a cura dell’Istituto alberghiero di Varallo (Vc), in cui ai piatti simbolo di Carnia, Valtellina e Valsesia, saranno abbinati i vini dell’azienda Torraccia del Piantavigna con sede a Ghemme (No), all’imbocco della Valsesia.

Da questo legame con il territorio nasce la collaborazione con l’azienda vinicola alla XXI edizione degli “Incontri Tra/Montani”: “Siamo orgogliosi di sostenere questo evento – racconta Alessandro Francoli, presidente di Torraccia del Piantavigna – perché la storia della nostra attività è legata alla storia della Valsesia, della sua gente e della sua economia. Ritengo perciò fondamentale che un’ azienda del territorio contribuisca a  promuovere iniziative come gli Incontri Tra/Montani, manifestazione che si propone di far conoscere e valorizzare la nostra cultura e la nostra terra”.

Sabato 24 settembre si svolgerà a Carcoforo (Vc) il convegno “La cucina delle Alpi tra tradizione e rivoluzione”. All’evento saranno inoltre associate, in diverse località della Valsesia, degustazioni di prodotti alimentari, escursioni con visite a musei e partecipazione ad attività agro-pastorali, mostre di libri e rassegne agroalimentari.

www.cucinadellealpi.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*