Argens Satèn Brut La Montina diventa “grande”

Il Franciacorta Argens Satèn Brut delle Tenute La Montina disponibile anche in Magnum: questa una delle novità di questa primavera della maison franciacortina, che ha scelto il grande formato per esaltare al massimo la struttura del Satèn, fra i suoi Franciacorta di punta.

“Il nuovo formato permette alla struttura del nostro Satèn (un vino in cui crediamo molto, massima espressione del nostro territorio) di evolversi ulteriormente, esaltandone i sapori e gli intensi profumi. Si va ad affiancare alle altre nostra Magnum, del Brut e dell’Extra Brut. Nel 2012 abbiamo in previsione anche la Magnum del Franciacorta Aurum Millesimato” spiega Michele Bozza, direttore marketing dell’azienda.

Le uve di solo Chardonnay che compongono l’Argens provengono dai migliori vigneti delle Tenute La Montina, ovvero il Rubinia e Dossello, tra i più vecchi dell’azienda, posizionati verso il lago d’Iseo da cui possono trarre tutti i benefici del microclima lacustre.

Le uve vengono pigiate esclusivamente in modo soffice con il Torchio verticale Marmonier (costruito in Franciacorta grazie al supporto d’artigiani amici della cantina, ad oggi uno dei rarissimi presenti in Italia e uno dei due disponibili in Franciacorta), procedimento grazie al quale si mantengono intatte tutte le proprie qualità organolettiche, che andrebbero in buona parte perse con una pressatura violenta e traumatica. Le fermentazioni, avvengono in parte in barrique di leggera tostatura in modo da conferire al vino eleganza, finezza e note di vaniglia.

L’Argens ha una spuma soffice con un delicato perlage, un caldo colore paglierino di tonalità variabile in funzione dell’annata. Al naso presenta un bouquet complesso con sentori di miele di acacia e tiglio. In bocca denota una piacevole sensazione tattile di setosità. Abbinamenti ideali per questo vino: primi piatti delicati, pesce e carni bianche.

www.lamontina.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*